Ultima modifica: 16 Settembre 2021

Attività

Attività del progetto

Il logo italiano vincitore del concorso

Il logo del progetto

 

Piano delle attività  (Pdf 25 KB)

Piano delle attività (aggiornato 2020-2021)  (Pdf 27 KB)

 

Tutte le attività e il materiale prodotto dalle scuole coinvolte nel progetto sono caricati nel Twinspace del progetto, sulla piattaforma eTwinning. Di seguito vengono elencate le principali attività con i documenti (foto, disegni, testi…) realizzati dagli alunni del nostro Istituto.

 

  • L’ANGOLO DEL PROGETTO. Ogni scuola crea il proprio “angolo del progetto” per fa conoscere a tutti il progetto sin dall’inizio.

  • CREAZIONE DEL LOGO e VOTAZIONE. Gli studenti di ogni scuola partner del progetto creano differenti logo. Si svolge quindi un concorso tra le scuole partner per selezionare il logo del progetto.

  • La creazione dei CAPPELLINI del progetto. Ogni scuola seleziona le sue stampe a colori dei cappelli con il logo del progetto (verde per l’Italia, azzurro per la Grecia, nero per la Polonia, rosso per la Spagna); questi cappelli saranno utilizzati anche nel corso delle mobilità.

 

  • Presento i miei partner. Studenti di tutte le scuole, divisi in team transnazionali, iniziano a comunicare attraverso il Twinspace del progetto al fine di raccogliere informazioni su scuole e paesi partner. Lo scopo dell’attività è che ogni scuola faccia una presentazione di tutte le altre scuole (paese, regione, cultura, scuola, vita quotidiana ecc.). Ecco le presentazioni realizzate dai ragazzi:

1st team Topic_ Italy  (Pdf 1 MB)

2nd team Topic_ Greece (Pdf 2 MB)

3rd team Topic_ Romania  (Pdf 2 MB)

4th team Topic_ Poland  (Pdf 962 KB)

5th team Topic_ Spain (Pdf 3 MB)

 

  • Le agenzie di viaggio. Gli studenti di ciascun paese istituiscono le proprie “agenzie di viaggio”. I membri delle agenzie di viaggio devono aiutare la loro scuola prima di andare in qualsiasi mobilità al fine di calcolare il costo della visita e imparare a organizzare eventi.

Gli studenti italiani creano l’agenzia di viaggio “Travel School”.

  • L’imprenditorialità nel mio paese. Introduzione all’idea di imprenditorialità. Gli alunni identificano gli imprenditori locali in ciascun paese e apprendono la domanda attraverso sondaggi e ricerche di mercato. Coinvolgono gli imprenditori locali che condividono con loro la loro storia aziendale. Gli studenti visitano le imprese locali  e preparano una presentazione per far conoscere le  caratteristiche locali agli altri partner. Ecco le relazioni in lingua inglese preparate dagli studenti italiani:

Report Oleificio Coppini  (Pdf 4 MB)

Report dairy Santo Stefano  (Pdf 3 MB)

Report GruppoSpaggiari  (Pdf 5 MB)

 

  • Cos’è una Coop?. Prima di iniziare a creare le proprie aziende, gli studenti scoprono come le cooperative lavorano in Europa. Nei team transnazionali si effettuano ricerche sui seguenti  temi: i valori e i  principi delle Coop; i diversi tipi di Coop ed esempi; la dinamica delle Coop (statuto sociale, organo di amministrazione e soci); la costruzione finale (capitale sociale e finanziamenti esterni).

1_COOP presentation to the students  (Pdf 517 KB)

2_COOP material and activity phases for students  (Pdf 538 KB)

 

  • Creazione delle nostre cooperative.  Sapendo ora come funzionano le cooperative in ciascun paese, gli studenti iniziano a creare le loro Coop (Costituzione di Coop, Statuto sociale…).

Italian Coop _ Le Meraviglie di Italia  (Pdf 358 KB)

 

  • Creazione dei volantini pubblicitari. Ogni paese crea il suo volantino per promuovere la sua azienda e il suo territorio.  Questo volantino è creato utilizzando anche risorse digitali e strumenti ICT.
  • Pubblicizzalo! Si tiene una competizione tra tutti i partner. Gli studenti di ogni scuola devono trovare  idee innovative / creative per pubblicizzare i loro prodotti in relazione con il loro patrimonio culturale. 

Italian coop adversiment (Pdf 1 MB)

 

  • Profit & non profit companies. Somiglianze e differenze tra società profit e non profit. Ogni scuola “crea” un’azienda fittizia senza fini di lucro e presenta il proprio lavoro alle altre scuole. Gli alunni riflettono inoltre sul valore del volontariato e presentano alcune organizzazioni di volontariato del proprio paese.

Italian volunteer organizations  (Pdf 1 MB)




Continuando a utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi